cabine pressurizzate

Cabine pressurizzate per superficie metalliche

Le cabine di verniciatura CMV sono principalmente utilizzate in linee di produzione industriale ed anno caratteristiche specificatamente dedicate a questo tipo di utilizzo, caratteristiche molto differenti a cabine impiegate in campo civile come ad esempio la carrozzeria, dove scarse portate di processo e materiali non idonei, impediscono normativamente l’utilizzo di tali componenti in ambienti industriali.

Le cabine di verniciatura pressurizzate CMV si addicono invece, appunto, ad un utilizzo di tipo industriale dove spesso i pezzi verniciati esigono un massima qualità quindi una progettazione specifica per questo tipo di impiego.

Per questo motivo CMV rivolge una particolare attenzione nella progettazione dei flussi dell’aria di processo ed una attenta scelta dei componenti preposti alla sicurezza, in quanto in varie installazioni, l’operatore si trova all’interno della cabina stessa, quindi una non corretto dimensionamento ne comprometterebbe la salute e la sicurezza sul lavoro.

Per i suddetti motivi CMV progetta con la massima attenzione questa tipologia di cabine, nel massimo rispetto degli obblighi normativi (UNI – EN 12215/10, Direttiva 2014/34/UE meglio nota come direttiva ATEX, Dlgs 152/06 parte V, Sicurezze antincendio).

Le cabine CMV per la verniciatura di materiali metallici sono progettate e realizzate inoltre per offrire il massimo risultato qualitativo dei materiali verniciati sono ideate per ridurre quanto più possibile le operazioni manutentive.

Viene esattamente calcolato il grado di luminosità necessaria all’operatore richiesta dalla normativa e con l’inserimento di speciali sistemi filtranti, vengono significativamente ridotti i costi di gestione richiesti dalle normali operazioni di sostituzione dei filtri.

Le nostre cabine pressurizzate sono utilizzate nella verniciatura di prodotti di grande rilevanza estetica, quali ad esempio scocche auto. Componenti per elettrodomestici, pezzi di arredo che richiedono una finitura lucida o semilucida.

Cabine pressurizzate per superficie metalliche

Le nostre cabine possono sono inoltre dotate di un sistema automatizzato di controllo dell’umidità ottenuto dal connubio fra tramite chiller refrigerante, sistema di riscaldamento e gruppi umidostati ed elementi in controllo continuo da PLC di controllo centrale, comprendente un apposito segmento di gestione e registrazione.

Per maggiori informazioni vedi Sistemi di automazione industriale 4.0

Le cabine pressurizzate CMV, possono essere utilizzate sia singolarmente sia inserite su di una linea di verniciatura ad avanzamento continuo con convogliatore monorotaia o bi-rotaia.

Per maggiori informazioni vedi Covogliatori aerei

Le caratteristiche che garantiscono una completa rispondenza normativa, di sicurezza e qualitativa delle cabine pressurizzate CMV sono:

  • Portate di processo sempre rispondenti alla UNI – EN 12215/10 (per cabine di tipo G1 mai inferiori a 0,3 m/sec.) con velocità dell’aria compresa tra 0.35 e 0.5 m/sec.
  • Illuminazione interna con lampade idonee ad installazione ATEX e di grado non inferiore a 750 em (lx)
  • Controllo intasamento dei sistemi di abbattimento tramite il controllo continuo della pressione differenziale e relativa valvola pneumatica di interblocco aria.
  • Realizzazione della cabina con pannellature esclusivamente coibentate in lana di roccia escludendo perentoriamente materiali non idonei sotto un punto di vista normativo e di sicurezza, quali ad esempio il poliuretano.
  • Pannellatura esterna ed interna realizzata in lamiera pre-verniciata di colore RAL 9010 per aumentare la luminosità all’interno della cabina.
  • Prolungamento della efficienza dei sistemi di filtrazione a secco tramite l’utilizzo di uno speciale sistema di filtrazione stratificato.
  • Controllo e registrazione continua della umidità (ove richiesto).

A chi si rivolge

Le cabine pressurizzate CMV sono quasi unicamente utilizzate in ambito industriale in tutte quelle applicazioni l’assoluta qualità del prodotto finito, in termini di lucentezza e pulizia , e una caratteristica imprescindibile.

I settori dove vengono maggiormente utilizzate le nostre cabine di verniciatura pressurizzate sono tutte quelle Aziende che si occupano della verniciatura di pezzi di arredamento con finitura lucida o semilucida come ante, pezzi di arredo bagno, mobili per soggiorno sedie ecc.

I vantaggi

I vantaggi offerti dall’utilizzo delle nostre cabine di verniciatura pressurizzate si concretizzano principalmente nell’ ottenimento di contanti risultati qualitativi del prodotto finale e dall’assoluto controllo e monitoraggio dell’ambiente di verniciatura tramite la gestione costante di parametri quali temperatura, pressione ed umidità.

 

Contattaci per una consulenza preliminare

CMV offre una consulenza preliminare per indirizzare e suggerire i propri Clienti nella scelta dell’impianto che meglio risponda alle loro esigenze, valutando le migliori soluzioni in funzione alla logistica industriale, dei flussi, della tipologia di produzione e della flessibilità, con l’obbiettivo di fornire un impianto ad hoc con "soluzione chiavi in mano".